Loading...

Tag: europa

Progetto Hawk 3D: 40 tirocini all’estero in imprese del comparto costruzioni

Il progetto che permette di conosce professionisti qualificati e apprendere metodologie all’avanguardia per porre le basi per un futuro lavorativo vincente.

012 Factory, in partenariato con l’istituto Tecnico Agrario e per Geometri “De Sanctis -D’Agostino” di Avellino, grazie al Hawk 3D – progetto Erasmus plus utile al miglioramento delle competenze professionali dei giovani nel settore edilizio – offre ai neodiplomati attività di mobilità internazionale nel settore dell’istruzione e della formazione.

Tali attività di mobilità perseguono i seguenti obiettivi:

  • Miglioramento della performance di apprendimento;
  • Rafforzamento dell’occupabilità e miglioramento delle prospettive di carriera;
  • Aumento del senso di iniziativa e dell’imprenditorialità;
  • Aumento dell’emancipazione e dell’autostima;
  • Miglioramento delle competenze nelle lingue straniere;
  • Potenziamento della consapevolezza interculturale;
  • Partecipazione più attiva alla società;
  • Miglioramento della consapevolezza del progetto europeo e dei valori dell’UE;
  • Maggiore motivazione a prendere parte all’istruzione o alla formazione (formale/non
    formale) future dopo il periodo di mobilità all’estero.

Il progetto “Hawk 3D” mette a disposizione 40 borse Erasmus+ e ne possono usufruire:

  • neodiplomati (diplomati da non più di 12 mesi) all’indirizzo Costruzioni – Ambiente – Territorio presso uno degli istituti di membri del consorzio:
     I.I.S. “De Sanctis – D’Agostino” di Avellino;
     I.S.I.S.S. “P.S. Lener” di Marcianise (CE);
     I.I.S. “Carafa Giustiniani” di Cerreto Sannita (BN);
     I.I.S. “Galilei Vetrone” di Benevento.

Per partecipare al progetto “Hawk 3D“, la deadline è fissata entro le ore 14:00 del 29 febbraio 2020, attraverso la compilazione del modulo online al seguente link: https://forms.gle/pd5pptxViJVKg8RX9

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.012factory.it/wp-content/uploads/2019/12/Bando-Hawk3D.pdf

MISTRAL MED: Blue Business Plan Competition – Una call per startup nella Blue Growth

Una competiton per startup e idee innovative nel settore della Blue Growth con premi in servizi e denaro.

MISTRAL MED: Blue Business Plan Competition è una competition dedicata a startup innovative e idee imprenditoriali nel settore della Blue Growth, messa a punto da ART-ER nell’ambito dell’omonimo progetto europeo MISTRAL MED dedicato, appunto, all’innovazione nel settore marittimo.

I destinatari della competition sono essenzialmente di due tipologie:

Startup Innovative con sede legale e/o operativa in Italia e regolarmente iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese (Legge del 18 dicembre 2012 n. 221);
Aspiranti imprenditori in team composti da almeno due persone fisiche, di cui almeno uno residente o domiciliato in territorio italiano.

La Blue Business Plan Competition è alla ricerca di idee e progetti imprenditoriali innovativi nei seguenti settori:

– Marittime Renewable Energy;
– Marittime Surveillance;
– Fishing and Acquaculture;
– Blue Biotechnologies;
– Coastal and Maritime Tourism.

Tra tutte le candidature pervenute entro la deadline del 25 febbraio 2020 alle ore 16:00, saranno selezionate fino a un massimo di 20 startup/team beneficiari che accedono alla prima delle tre fasi del percorso. Nel dettaglio, il percorso sarà così organizzato:

FASE 1: percorso di formazione finalizzato alla redazione di Business Plan e pitch, che si conclude con una pitching session alla presenza del Comitato di Valutazione per l’ammissione alla fase successiva. Le attività si svolgeranno a Ravenna tra febbraio e marzo 2020.
FASE 2: attività di formazione e coaching one-to-one finalizzati alla compilazione del Business Plan per le migliori 10 idee selezionate al termine della fase 1, nel periodo compreso tra aprile e maggio. Al termine, è prevista una pitching session finale per individuare 1/2 beneficiari che parteciperanno all’evento conclusivo della International Business Plan Competition di MISTRAL.
FASE 3: supporto alla presentazione del pitch in inglese in vista della partecipazione all’evento conclusivo della International Business Plan Competition di MISTRAL (che si svolgerà a Toulon, in data 27-28 maggio).

In palio è previsto anche un premio da 3.000€ per il vincitore, messo a disposizione dal Comune di Ravenna.

Il Bando e le modalità di partecipazione, con i dettagli per la presentazione delle candidature sono disponibili qui: https://www.art-er.it/2020/01/manifestazione-dinteresse-per-la-partecipazione-alledizione-pilota-della-blue-growth-business-plan-competition-del-progetto-mistral-med/

Cleantech Camp: la call europea per le startup dell’energia con premi fino a 180 mila euro

La Call per lo sviluppo di tecnologie green che aiutino la transizione energetica in Europa.

Al via la V edizione di Cleantech Camp, iniziativa promossa da Eit – Istituto europeo di innovazione e tecnologia, in collaborazione con InnoEnergy, Naturgy, Enagas, CRH, Prio, Barcelona Activa e il Comune di Lisbona, un programma di sostegno e sviluppo di Startup e idee di business per promuovere nuove soluzioni tecnologiche e nuove applicazioni “clean” & “green” nel settore della trasformazione energetica.

Obiettivi del progetto è promuovere l’open innovation tra le imprese partner e le Startup partecipanti, al fine di generare un ecosistema di idee di cui beneficeranno grandi e piccole imprese.

Nel particolare, la Call si rivolge a candidati e imprenditori di tutta Europa e si pone l’obiettivo di trasformare i progetti in realtà imprenditoriali per sviluppare tecnologie pulite in diversi settori, tra cui:

  • le smart city;
  • l’efficienza energetica;
  • l’IA;
  • l’internet delle cose;
  • la mobilità elettrica e sostenibile.;
  • IoT – Internet of Things;
  • l’economia circolare.

Verranno selezionati 15 progetti, che parteciperanno a un programma di accellerazione, formazione e workshop specializzati condotti da esperti del settore e eventi di networking, che si terrà a Barcellona, Madrid e Lisbona nel periodo da marzo a giugno e, successivamente, parteciperanno al Cleantech Camp 2020.

Ai vincitori della Call saranno assegnati premi in denaro:

  • Primo classificato premio di 20.000 euro;
  • Secondo classificato premio di 5.000 euro;
  • Terzo classificato premio di 5.000 euro.

e il finanziamento dei progetti per un valore di oltre 150.000 euro.

Per partecipare alla Call Cleantech Camp, la deadline è fissata entro il 1 marzo 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.cleantechcamp.com/en/registration/

Urban Accessibility and Connectivity: La Call sulla mobilità urbana sostenibile e sulla connettività con finanziamenti fino a 200K

La Call per attuare azioni congiunte nel settore della mobilità urbana, dell’accessibilità e della connettività.

EN-UACUrban Accessibility and Connectivity“, l’azione di coordinamento finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito della JPI Urban Europe, secondo lo schema ERANET Cofund del Programma Quadro Horizon 2020, ha pubblicato la prima Joint Transnational Call per progetti di ricerca transnazionali.

L’obiettivo principale è creare e consolidare un ecosistema transnazionale per la ricerca e l’innovazione inter e transdisciplinare e per una maggiore cooperazione politico-scientifica, al fine di guidare le transizioni verso modelli sostenibili e inclusivi per l’accessibilità e la connettività urbana.

Il Call 2020 si concentra sulle seguenti sfide:

  • Sfida 1: Evoluzione delle soluzioni per un approccio integrato alla mobilità fisica e ai trasporti urbani sostenibili, all’uso del territorio e alla connettività digitale;
  • Sfida 2: Sviluppare e sostenere l’attuazione di sistemi e servizi di mobilità innovativi che possano contribuire alla mobilità urbana sostenibile;
  • Sfida 3: Trasformare e riorganizzare gli spazi urbani per preparare il terreno per una mobilità urbana sostenibile e l’accessibilità a livello locale, dalla scala stradale al quartiere;
  • Sfida 4: Sviluppare opzioni politiche efficaci per realizzare un passaggio verso l’accessibilità e la connettività urbana sostenibile;
  • Sfida 5: Cambiamento dei comportamenti e delle prospettive verso l’accessibilità e la connettività urbana sostenibile.

Possono partecipare alla Call, candidati che provengono da organizzazioni come:

  • Aziende dall’industria alle grandi aziende alle PMI;
  • Città, comuni, regioni;
  • Consumatori;
  • Rappresentanti dei cittadini, ONG;
  • Organizzazioni di ricerca – università, college universitari, istituti di ricerca o altre autorità con imprese di ricerca.

Il finanziamento massimo concedibile per progetto, indipendentemente dal numero di partner italiani coinvolti, è di 200 mila euro.

Per partecipare alla Call Urban Accessibility and Connectivity, la deadline è fissata entro il 17 marzo 2020 alle ore 13:00, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://bit.ly/2uRDGBG

BetterwithPets: il premio sull’innovazione degli animali mette in palio120 mila franchi

Il Premio a supporto degli imprenditori sociali e giovani innovatori, che siano portatori di iniziative che valorizzano lo straordinario legame esistente tra animali da compagnia e le persone che li amano.

Purina, azienda nota nel settore PetCare, in collaborazione con Ashoka, pioniera nel campo dell’imprenditorialità sociale, dà il via alla seconda edizione del Premio BetterwithPets, l’iniziativa con l’obiettivo di valorizzare i progetti che migliorano la vita degli animali da compagnia.

Per questa seconda edizione verranno presi in considerazione non solo i progetti innovativi, già implementati o in fase sperimentale, ma anche le idee in via di sviluppo da parte di giovani tra i 18 e i 25 anni di età che dimostreranno di avere forti potenzialità in termini di impatto sociale.

Possono partecipare al Premio BetterwithPets:

  • le imprese sociali e commerciali;
  • enti e associazioni non profit;
  • organizzazioni;
  • giovani innovatori di tutta l’area EMENA: Europa, Medio Oriente e Nord Africa.

I candidati al Premio Purina BetterwithPets avranno l’opportunità di vincere un totale di 120 mila franchi svizzeri di cui:

  • 100 mila andranno ai progetti già avviati o in fase sperimentale,
  • 20 mila premieranno un’idea innovativa dall’alto potenziale in modo da supportarne la fase di lancio.

Oltre al premio economico, i finalisti potranno accedere a un programma di accelerazione per Startup, mentre i giovani finalisti dalle idee più innovative parteciperanno a un laboratorio di co-creazione. Due percorsi di sviluppo specificatamente studiati per rafforzare e accrescere il potenziale delle idee e dei progetti più promettenti.

I primi 10 finalisti saranno invitati a partecipare al Purina BetterwithPets Forum, che si terrà in Francia il 3 e 4 giugno 2020, quando saranno annunciati i vincitori.

Per partecipare al Premio Purina BetterwithPets, la deadline è fissata entro il 28 gennaio 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://network.changemakers.com/challenge/purinabetterwithpetsprize/entry

Zurich Innovation Championship: il contest internazionale dedicato alle Startup di tutto il mondo

La Competition a supporto di Startup con idee vincenti per proteggere le generazioni del futuro.

Zurich Insurance Group – società leader nel settore assicurativo – ha lanciato la seconda edizione di Zurich Innovation Championship, la competition che offre alle Startup l’opportunità di lavorare con la Compagnia assicurativa e di far crescere il proprio business.

La competition globale è alla ricerca di Startup affermate, con tecnologie commercialmente valide e modelli di business innovativi, in grado di affrontare le sfide legate ad alcuni temi chiave come clima, salute e automazione, che si prevede metteranno a dura prova le prossime generazioni.

Nel particolare, Zurich è alla ricerca di idee vincenti e innovative che possano contribuire a creare un impatto duraturo in un mondo in continua evoluzione. La novità di questa edizione consiste nella categoria “jolly” dedicata alle Startup che sapranno proporre nuove soluzioni per aiutare la Compagnia a incentivare il processo di trasformazione e a esplorare le nuove frontiere dell’innovazione.

Ciascun paese in cui Zurich opera selezionerà una Startup e collaborerà allo sviluppo di un progetto per un periodo di cinque mesi. La selezione sarà poi ristretta ad otto in vista della finale di agosto 2020. Tre vincitori avranno la possibilità di lavorare con Zurich a un progetto pilota a livello locale con l’’biettivo di svilupparlo successivamente a livello globale.

Per partecipare alla Competition Zurich Innovation Championship, la deadline è fissata entro il 17 dicembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://zurich.innovationchallenge.com/skild2/zurich2019/loginPage.action#login-right

YEi Start in France: la call dell’ambasciata francese per le Startup italiane

L’acceleratore per le giovani società scientifiche interessate a far crescere la propria attività in Francia e in Europa.

Il programma YEi Start in France – Young Enterprise Initiative, -, è la competizione promossa dall’Ambasciata Francese al fine di permettere alle giovani imprese innovative italiane di espandere il loro raggio d’azione in Francia.

Il modus operandi dell’iniziativa si traduce nel fornire un certo know-how e dei sostegni finanziari alle Startup italiane, le quali potranno cercare di allargare il proprio business tramite varie partnership a Parigi.

Le aziende selezionate potranno partecipare a una “immersion week” che si svolgerà dal 9 al 13 marzo 2020 a Parigi, una settimana di immersione personalizzata in Francia, che comprende sessioni di formazione, networking e incontri one- to -one che consentiranno a ciascun vincitore di beneficiare di una vasta rete aziendale personalizzata e collegamenti alle migliori risorse in Europa.

  • Allenamento Intensivo per conoscere l’ambiente di ricerca e innovazione francese;
  • Mentoring e Coaching da parte di uomini d’affari esperti con partnership internazionali di successo;
  • Incontri personalizzati per identificare opportunità e competitività per la tua azienda.

Per partecipare alla Call The Young Enterprise Initiative – Start in France, la deadline è fissata entro il 31 ottobre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.yeifrance.com/management/app/ 

 

 

TIM 5G Creating Value Inside Out: Infrastrutture & Logistica TIM WCAP Napoli – 21 ottobre 2019

Una sfida per ideare concept innovativi che sfruttino la tecnologia 5G all’interno dei settori Infrastrutture e Logistica.

TIM 5G Creating Value Inside Out è un progetto di Talent Garden in partnership con TIM per sensibilizzare il mercato sull’impatto della rete 5G in Italia e creare una comunità tecnologica in 4 diversi settori: Industria 4.0, Mobility & Connected Vehicles, Infrastrutture e Logistica, Intrattenimento e Turismo.

Il progetto si svolgerà in 4 eventi mirati in 4 città italiane per 4 mercati e settori tecnologici. Il Change Makers Day del 21 ottobre 2019 nella sede di TIM WCAP a Napoli avrà come focus il monitoraggio di infrastrutture critiche e logistica e grandi spostamenti di beni.

I partecipanti del Change Makers Day lavoreranno in gruppo per ideare concept di prodotti/servizi innovativi che raccontano di come la tecnologia 5G farà evolvere il settore delle Infrastrutture e Logistica, utilizzeranno metodologie ispirate al Design Thinking e presenteranno il concept a un panel di esperti.

L’evento è gratuito e si rivolge a:

  • Designer;
  • Creativi;
  • Startup;
  • Innovatori;
  • Appassionati di tecnologia.

Il team vincitore per ogni tappa accederà alla fase di selezione finale a dicembre dove potrà confrontarsi con i gruppi vincitori delle altre tappe per aggiudicarsi la possibilità di trascorrere 2 giorni a Madrid e di partecipare al SingularityU Spain Summit con spese di volo, alloggio e organizzazione interamente coperte.

Per partecipare all’evento TIM 5G Creating Value Inside Out, è possibile effettuare la registrazione a questo link: https://www.eventbrite.co.uk/e/biglietti-tim-5g-creating-value-inside-out-infrastrutture-logistica-72662145433

 

I KNOW: la call competitition transfrontaliera Italia Malta, per promuovere e premiare 10 idee innovative

La Call orientata al miglioramento della sostenibilità ambientale e qualità della vita e della salute.

La Call for ideas I KNOWInterregional Key Networking for Open innovation empowerment – è un progetto di cooperazione Interreg V-A Italia-Malta PO FESR 2014-2020, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale il cui partenariato è composto dal Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia, Università di Messina, l’Università Kore di Enna, l’Università di Malta e la Società Arkimede S.r.l. -, al fine di individuare, selezionare, premiare e promuovere soluzioni imprenditoriali innovative, digitali e non, che mettano in atto un approccio fortemente orientato al miglioramento della qualità della vita e della salute e alla sostenibilità ambientale.

Nel particolare, i modelli di prodotti/servizi proposti dovranno essere innovativi e potenzialmente disruptive nelle tematiche sopra elencate e avere una forte propensione alla replicabilità, scalabilità e internazionalizzazione.

La Call for ideas è rivolta a prodotti e servizi inerenti i seguenti temi:

  • energie rinnovabili;
  • efficientamento energetico;
  • mobilità sostenibile;
  • ottimizzazione del trattamento dei rifiuti;
  • edilizia sostenibile;
  • smart building;
  • biotecnologie e bioinformatica;
  • dispositivi medici innovativi;
  • soluzioni digitali per la sanità;
  • tecnologie assistive;
  • economia circolare;
  • inclusione sociale.

Possono presentare domanda di partecipazione alla Call for ideas:

  • Gruppi informali, costituiti da minimo 3 persone che abbiano raggiunto la maggiore età,
    composti per almeno 2/3 da persone residenti in Sicilia o Malta;
  • Startup con sede legale in Sicilia o Malta o che abbiano almeno un’unità operativa locale sita
    in Sicilia o Malta;
  • PMI costituite da meno di 60 mesi con sede legale in Sicilia o Malta o che abbiano almeno
    un’unità operativa locale sita in Sicilia o Malta.

Le 10 migliori idee selezionate riceveranno gratuitamente un processo di incubazione –supervisionato pianificando un accoppiamento continuo con consulenti e imprenditori esperti, della durata di 14 mesi, presso l‘incubatore di imprese Innesta di Messina o presso l’Università di Enna “Kore” per le imprese siciliane o l’incubatore di imprese TAKEOFF per Aziende maltesi – per ottenere :

  • Tutoraggio da mentors esperti qualificati;
  • Masterclass imprenditoriali;
  • Networking con reti ed esperti per lo scambio di idee e opinioni.

Un percorso di accompagnamento dallo sviluppo dell’idea imprenditoriale all’identificazione di migliori strategie di go-to-market per incontrare investitori nazionali e internazionali.

Inoltre, 8 team selezionati, 4 da Malta e 4 dalla Sicilia, avranno l’opportunità unica di presentare la loro idea imprenditoriale al prestigioso Pitch Competition MedFest 19, che si terrà il 14 dicembre 2019 nel campus di La Valletta dell’Università di Malta, dove una platea di imprenditori e investitori privati internazionali sono pronti a finanziare le migliori idee.

Per partecipare alla Call for ideas  I KNOW , la deadline è fissata entro il 30 settembre 2019, è possibile compilare il form al seguente link: http://www.i-knowproject.eu/call-competition/

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento al seguente link: http://www.i-knowproject.eu/wp-content/uploads/2019/08/Regolamento-call-I-KNOW-FINAL-06_08_2019-ITA.pdf

 

Reti di impresa in Europa, l’Open Call di Bee Net: in palio premio da 25 mila euro

La Call a sostegno delle Piccole e medie imprese aperte all’export che desiderano aggregarsi e costruire nuove reti per affrontare insieme i mercati internazionali ed essere più competitive.

Il progetto BEE NET – Building European Export Networks -, finanziato dalla Commissione europea e gestito da tre partner: Sicindustria, la Camera di commercio di Barcellona e l’agenzia per l’innovazione della Lituania, con l’intento di aiutare le imprese a trovare soluzioni, scambiare idee e processi, superare gli ostacoli e migliorare le competenze.

In particolare, BEE NET è rivolto alle micro, piccole e medie imprese con limitata esperienza internazionale: imprese che hanno svolto attività di internazionalizzazione negli ultimi due anni e hanno l’ambizione di far crescere il proprio business all’estero. Un focus particolare è assegnato alle imprese familiari che rappresentano una quota significativa del mercato del lavoro privato in Europa.

La Open Call di BEE NET, stabilisce i criteri e le modalità per presentare i progetti di European Business Network, composti da 4 a 8 imprese appartenenti ad almeno 3 differenti Stati dell’UE.

Partecipando al progetto si potrà beneficiare di importanti vantaggi:

  • assistenza da parte di esperti internazionali e da Enterprise Europe Network;
  •  scambiarsi idee e progetti di internazionalizzazione – anche tramite riunioni virtuali – con le altre imprese registrate;
  • rafforzare le competenze attraverso sessioni di formazione dedicate, webinar live e podcast, i quali permetteranno di applicare nuovi modelli di business;
  • partecipazione all’Open Call, presentando la proposta di European Business Network insieme al Joint Action Plan (della durata massima di 12 mesi);

Successivamente alla chiusura della Call, saranno selezionati i 10 migliori progetti di Reti europee tra quelli presentati dalle imprese registrate in Piattaforma.

I Business Network vincitori otterranno un finanziamento a fondo perduto, che rimborserà fino a un massimo di 25.000 euro per ciascun Business Network, coprendo il 90% delle spese ammissibili.

Per aderire alla Open Call BEE NET, la deadline è fissata entro lunedì 4 novembre 2019 alle 17:00 ora di Bruxelles, attraverso la registrazione al seguente link: https://bee-net.b2match.io/signup

Per maggiori informazioni sul Progetto BEE NET, è possibile consultare il sito web al seguente link: https://bee-net.b2match.io/page-3001

 

 

 

1 2 3 22