Loading...

Tag: europa

Copernicus Accelerator: l’acceleratore alla ricerca di soluzioni innovative per l’osservazione della terra!

La Call che espande la sua comunità di innovatori dell’osservazione della Terra.

Copernicus Accelerator, l’iniziativa della Commissione europea che porta le idee di osservazione della Terra di imprenditori appassionati a livello superiore.

Nel particolare, il programma europeo di accelerazione di 12 mesi da l’occasione per far unire 50 tra gli imprenditori e le Startup più ambiziose d’Europa. Il programma di accelerazione, offre un tutoraggio individuale con un esperto del settore e permetterà di seguire corsi di formazione virtuali durante tutto l’anno.

Il programma, si concluderà partecipando ai bootcamp di chiusura che fornisce un’impostazione ideale per mostrare i risultati ottenuti ed espandere la rete professionale.

Per essere ammessi, i candidati devono soddisfare le seguenti condizioni, ovvero, risiedere o far registrare una società in un paese partecipante a Copernicus.

Per partecipare al Copernicus Accelerator, la deadline è fissata entro il 20 settembre 2020, è possibile attraverso la registrazione al sito al seguente link: https://bit.ly/2Bzv9XX

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://accelerator.copernicus.eu/terms-conditions.pdf

Horizon 2020, “European Data Incubator”: la nuova call per startup hi-tech con premi fino a 100k

La Call Europea per sostenere le Startup e le nuove aziende specializzate nelle tecnologie Big Data.

European Data Incubator – EDI,  il programma di avvio supportato dalla Commissione europea, è alla ricerca di 35 Startup per un programma di incubazione di 8 mesi .

Le Startup e le PMI partecipanti hanno la possibilità di lavorare su dati reali di società e istituzioni nei settori dello sport, della vendita al dettaglio, della finanza, dei trasporti e della logistica, del gioco d’azzardo, dell’agricoltura e dell’alimentazione, dell’ambiente e dell’energia, nonché di Internet e dei media.

Inoltre, alle Startup e PMI selezionate verrà offerto un insieme di servizi tecnici e commerciali per sviluppare un MVP e raggiungere accordi commerciali e/o di investimento con fornitori di dati, società e/o investitori privati.

La Call European Data Incubator è una opportunità per le imprese selezionate in quanto fornirà loro una grande infrastruttura tecnologica, dati e finanziamenti a fondo perduto fino a 100 mila euro.

Per partecipare a European Data Incubator, la deadline è fissata entro il 17 giugno 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.f6s.com/europeandataincubator2020/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://edincubator.eu/wp-content/uploads/2020/03/D2.1-annex1_guidelinesforapplicants_vf_.pdf

WEBINAR | SMART SEMPLICITY A CURA DI SOGES – MARTEDÌ 26 MAGGIO 2020

Riflessioni e strumenti per il business ai tempi del Coronavirus.

SOGES S.p.A.  continua con il ciclo di WEBINAR ad alto contenuto e gratuiti per tracciare una nuova rotta, martedì 26 maggio alle ore 17:00 con Silvio Colpo.

Durante il seminario si parlerà della SMART SEMPLICITY, con l’approfondimento di sei regole per gestire la complessità senza diventare complicati. Un modo snello ed efficace per occuparsi della componente Organization dell’azienda in una fase che presenta numerose sfide per il business.

Come iniziativa di responsabilità sociale d’impresa, la SOGES S.p.A. , propone non una quota di iscrizione, ma una donazione, volontaria e libera, a supporto della Protezione Civile Italiana e delle famiglie degli operatori sanitari che hanno perso la vita nella lotta al Coronavirus.

Per registrarsi ai webinar è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo webinar@sogesnetwork.eu

EIT Digital 2021: La Call for Ideas destinata alle iniziative imprenditoriali per lanciare una startup di tecnologia digitale

La Call per l’avvio di Startup digitali e per la realizzazione di percorsi di formazione qualificata sulle tecnologie digitali.

L’EIT Digital – organizzazione leader nel campo dell’innovazione digitale e della formazione imprenditoriale -, ha lanciato la Call “EIT Digital 2021” con cui l’Istituto si rivolge alle menti imprenditoriali che intendono avviare una Startup digitale o fornire formazione in materia di tecnologia digitale.

L’architettura del programma di lavoro di EIT Digital 2021 è improntata sulla Strategic Innovation Agenda (SIA) 2020-2022 dell’Istituto, che delinea i percorsi strategici tramite cui rafforzare la posizione dell’Europa nel mondo digitale e sostenere le imprese e gli imprenditori a essere all’avanguardia nel campo dell’innovazione digitale.

Per far ciò, la SIA ha identificato cinque aree strategiche del programma di lavoro dell’EIT Digital che rappresentano i pilastri su cui lavorare per arrivare ad avere un’Europa digitale forte:

  1. Industria digitale;
  2. Città digitali;
  3. Benessere digitale;
  4. Finanza digitale;
  5. Tecnologia digitale.

In tale contesto l’EIT Digital 2021 intende intercettare due tipologie di proposte:

  • quelle di natura imprenditoriale, le quali confluiranno nell’Innovation Factory di EIT Digital che sostiene i team imprenditoriali pan-europei nel lancio di Startup e nuovi prodotti ad alto contenuto tecnologico, con l’obiettivo di migliorare l’impatto globale dell’industria digitale europea, stimolare la crescita economica sostenibile e migliorare la qualità della vita dei cittadini. Infatti, grazie al supporto pre-incubazione di EIT, le attività selezionate saranno integrate nell’ecosistema europeo dell’Istituto e riceveranno un co-investimento finanziario per mettere a punto la loro tecnologia e attrarre investitori e clienti.
  • quelle di natura formativa, invece, il programma prevede l’EIT Digital Entrepreneurial Academy, che fornisce supporto per lo sviluppo e l’implementazione di programmi e corsi orientati allo sviluppo di business. In questo caso, infatti, i partner sono invitati a co-investire con EIT contribuendo alla trasformazione digitale dell’Europa e alla creazione di una forza lavoro digitalmente qualificata, da cui in futuro poter attingere.

Per partecipare alla CallEIT Digital 2021“, la deadline è fissata entro il 7 maggio 2020, è possibile compilare la domanda attraverso le indicazioni presenti al seguente link: https://www.eitdigital.eu/eitdigital2021/

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://bit.ly/3dvmjsx

 

EIT Digital 2021: la call for ideas per Startup nel settore digital

La Call rivolta alle menti imprenditoriali che intendono avviare una Startup digitale o fornire formazione in materia di tecnologia digitale.

L’Innovation Factory di EIT Digital attraverso la Call EIT Digital 2021 sostiene i team imprenditoriali pan-europei nel lancio di Startup e nuovi prodotti ad alto contenuto tecnologico, con l’obiettivo di migliorare l’impatto globale dell’industria digitale europea, stimolare la crescita economica sostenibile e migliorare la qualità della vita dei cittadini.

L’EIT Digital Entrepreneurial Academy fornisce supporto per lo sviluppo e l’implementazione di programmi e corsi orientati allo sviluppo di business. I partner contribuiscono alla trasformazione digitale dell’Europa e alla creazione di una forza lavoro digitalmente qualificata, da cui in futuro poter attingere.

Il programma di lavoro di EIT Digital 2021 è guidato dalla Strategic Innovation Agenda 2020-2022, che identifica le cinque aree strategiche del nostro programma di lavoro:

  1. Digital Tech;
  2. Digital Industry;
  3. Digital Cities;
  4. Digital Wellbeing;
  5. Digital Finance.

Con il supporto di pre-incubazione, le attività selezionate saranno integrate nell’ecosistema europeo e riceveranno un co-investimento finanziario per mettere a punto la loro tecnologia e attrarre investitori e clienti.

Per partecipare alla Call EIT Digital 2021, la deadline è fissata entro il 7 maggio 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://bit.ly/3a5Z5qB

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito al seguente link: eitdigital.eu/eitdigital2021

 

European Startup Prize for mobility: la call per startup della mobilità sostenibile in palio un programma di accelerazione di 6 mesi

Il Premio Europeo Startup per la mobilità.

L’European Startup Prize for mobility, è l’iniziativa pubblico-privata, co-fondata dalla Presidente della Commissione Trasporti al Parlamento Europeo, Karima Delli, dal Boston Consulting Group e da Via ID.

L’EUSP, attraverso il programma di accelerazione, mira a selezionare e sostenere ogni anno le 10 Startup di mobilità più innovative e sostenibili in Europa al fine di creare un nuovo scenario per la mobilità sostenibile nell’UE e in tutto il mondo.

Il Premio consiste in un programma di accelerazione di 6 mesi: mentoring da parte del Boston Consulting Group, e un tour di 4 grandi eventi tecnologici al fine di esplorare gli ecosistemi tecnologici locali e individuare occasioni di partnership (investitori, autorità pubbliche, grandi aziende di trasporto, ecc.) per poter scalare.

Possono candidarsi Startup da tutta Europa, infatti, l’application può essere presentata da tutti i membri dell’UE, dal Regno Unito e dai Paesi associati al programma UE Horizon 2020 for Innovation, che collega l’Europa con vivaci ecosistemi tecnologici quali Israele, Turchia, Norvegia, Svizzera.

Per partecipare alla Call European Startup Prize for mobility, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2020, attraverso la compilazione del form presente a questo link: https://bit.ly/2x1qiMw

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://startupprize.eu/prize-rules-2020/

Coronavirus: bando europeo per startup e PMI che affrontano aspetti dell’emergenza Covid-19 in palio 164 milioni di euro

Fondi Europei per affrontare l’epidemia di Coronavirus.

La Commissione europa, attraverso i finanziamenti Horizon 2020 – il programma di ricerca e innovazione dell’UE, ha lanciato il Bando SME Instrument per la ricerca di Startup e PMI innovative che possano aiutare a fronteggiare qualsiasi aspetto dell’emergenza del Covid – 19.

Si tratta di una Call dove non vi sono recinti predefiniti e priorità da rispettare in maniera rigida, infatti, i candidati potranno liberamente presentare soluzioni innovative in diversi settori:

  • dai test alla diagnosi;
  • al trattamento;
  • alla chirurgia;
  • ai metodi di monitoraggio della qualità dell’aria su scala locale e globale.

Sono 164 i milioni di euro messi a disposizione dall’ acceleratore del Consiglio europeo per l’innovazione, inoltre, la Commissione EU, cercherà di favorire in ogni modo l’emersione di progetti tecnologicamente avanzati e ad alto tasso di innovazione per sviluppare nuove soluzioni contro il virus, nonché di facilitare l’accesso a diverse fonti di finanziamento.

Per partecipare al Bando SME Instrument, la deadline è fissata per mercoledì 18 marzo 2020 entro le ore 17:00 (ora di Bruxelles), attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://bit.ly/3d5Lb9K

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Bando al seguente link: https://ec.europa.eu/research/participants/data/ref/h2020/wp/2018-2020/main/h2020-wp1820-eic_en.pdf

InnowWide: il bando europeo per l’accesso ai mercati internazionali

Fondi UE per Pmi e Startup.

Il Bando InnowWide, finanziato dal programma Horizon 2020, ha pubblicato il secondo bando dedicato a Pmi e Startup innovative con sede negli Stati membri dell’UE e nei paesi associati a Horizon 2020, provenienti da qualsiasi settore che mirano ad accedere ai mercati internazionali emergenti.

In particolare, il Bando finanzia i Viability Assessment Projects (VAPs), ovvero una serie di valutazioni preliminari tecniche, di mercato, legali ed economiche che convalidino la fattibilità delle soluzioni innovative sviluppate, identificando e valutando eventuali condizioni che possano favorirne o impedirne l’accesso nei mercati identificati.

I Viability Assessment Projects avranno una durata massima di 6 mesi e beneficeranno di un supporto economico pari a 60.000 euro.

Per partecipare al Bando InnowWide, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2020, inoltrando la candidatura al presente sito web: https://innowwide.smartsimple.ie/s_Login.jsp

Progetto Hawk 3D: 40 tirocini all’estero in imprese del comparto costruzioni

Il progetto che permette di conosce professionisti qualificati e apprendere metodologie all’avanguardia per porre le basi per un futuro lavorativo vincente.

012 Factory, in partenariato con l’istituto Tecnico Agrario e per Geometri “De Sanctis -D’Agostino” di Avellino, grazie al Hawk 3D – progetto Erasmus plus utile al miglioramento delle competenze professionali dei giovani nel settore edilizio – offre ai neodiplomati attività di mobilità internazionale nel settore dell’istruzione e della formazione.

Tali attività di mobilità perseguono i seguenti obiettivi:

  • Miglioramento della performance di apprendimento;
  • Rafforzamento dell’occupabilità e miglioramento delle prospettive di carriera;
  • Aumento del senso di iniziativa e dell’imprenditorialità;
  • Aumento dell’emancipazione e dell’autostima;
  • Miglioramento delle competenze nelle lingue straniere;
  • Potenziamento della consapevolezza interculturale;
  • Partecipazione più attiva alla società;
  • Miglioramento della consapevolezza del progetto europeo e dei valori dell’UE;
  • Maggiore motivazione a prendere parte all’istruzione o alla formazione (formale/non
    formale) future dopo il periodo di mobilità all’estero.

Il progetto “Hawk 3D” mette a disposizione 40 borse Erasmus+ e ne possono usufruire:

  • neodiplomati (diplomati da non più di 12 mesi) all’indirizzo Costruzioni – Ambiente – Territorio presso uno degli istituti di membri del consorzio:
     I.I.S. “De Sanctis – D’Agostino” di Avellino;
     I.S.I.S.S. “P.S. Lener” di Marcianise (CE);
     I.I.S. “Carafa Giustiniani” di Cerreto Sannita (BN);
     I.I.S. “Galilei Vetrone” di Benevento.

Per partecipare al progetto “Hawk 3D“, la deadline è fissata entro le ore 14:00 del 29 febbraio 2020, attraverso la compilazione del modulo online al seguente link: https://forms.gle/pd5pptxViJVKg8RX9

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.012factory.it/wp-content/uploads/2019/12/Bando-Hawk3D.pdf

MISTRAL MED: Blue Business Plan Competition – Una call per startup nella Blue Growth

Una competiton per startup e idee innovative nel settore della Blue Growth con premi in servizi e denaro.

MISTRAL MED: Blue Business Plan Competition è una competition dedicata a startup innovative e idee imprenditoriali nel settore della Blue Growth, messa a punto da ART-ER nell’ambito dell’omonimo progetto europeo MISTRAL MED dedicato, appunto, all’innovazione nel settore marittimo.

I destinatari della competition sono essenzialmente di due tipologie:

Startup Innovative con sede legale e/o operativa in Italia e regolarmente iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese (Legge del 18 dicembre 2012 n. 221);
Aspiranti imprenditori in team composti da almeno due persone fisiche, di cui almeno uno residente o domiciliato in territorio italiano.

La Blue Business Plan Competition è alla ricerca di idee e progetti imprenditoriali innovativi nei seguenti settori:

– Marittime Renewable Energy;
– Marittime Surveillance;
– Fishing and Acquaculture;
– Blue Biotechnologies;
– Coastal and Maritime Tourism.

Tra tutte le candidature pervenute entro la deadline del 25 febbraio 2020 alle ore 16:00, saranno selezionate fino a un massimo di 20 startup/team beneficiari che accedono alla prima delle tre fasi del percorso. Nel dettaglio, il percorso sarà così organizzato:

FASE 1: percorso di formazione finalizzato alla redazione di Business Plan e pitch, che si conclude con una pitching session alla presenza del Comitato di Valutazione per l’ammissione alla fase successiva. Le attività si svolgeranno a Ravenna tra febbraio e marzo 2020.
FASE 2: attività di formazione e coaching one-to-one finalizzati alla compilazione del Business Plan per le migliori 10 idee selezionate al termine della fase 1, nel periodo compreso tra aprile e maggio. Al termine, è prevista una pitching session finale per individuare 1/2 beneficiari che parteciperanno all’evento conclusivo della International Business Plan Competition di MISTRAL.
FASE 3: supporto alla presentazione del pitch in inglese in vista della partecipazione all’evento conclusivo della International Business Plan Competition di MISTRAL (che si svolgerà a Toulon, in data 27-28 maggio).

In palio è previsto anche un premio da 3.000€ per il vincitore, messo a disposizione dal Comune di Ravenna.

Il Bando e le modalità di partecipazione, con i dettagli per la presentazione delle candidature sono disponibili qui: https://www.art-er.it/2020/01/manifestazione-dinteresse-per-la-partecipazione-alledizione-pilota-della-blue-growth-business-plan-competition-del-progetto-mistral-med/

1 2 3 23