Loading...

Tag: crescita

Le Village by CA Milano: la call alla ricerca di startup da far entrare nell’ecosistema Le Village

L’opportunità per le Startup di entrare nell’hub di Crédit Agricole.

Al via la call4startup di Le Village by CA Milano – l’hub dell’innovazione di Crédit Agricole con l’obiettivo di sostenere la crescita delle Startup e accelerare l’innovazione delle aziende grazie alle sinergie e alla collaborazione tra corporate, giovani imprese e il gruppo internazionale Crédit Agricole.

Nel particolare, le Startup hanno la possibilità di accedere ad un programma di accompagnamento personalizzato, strutturato sui loro bisogni e studiato per raggiungere un’elevata crescita in breve tempo.

Le Startup selezionate per partecipare al programma avranno accesso a servizi di:

  • Business matching con aziende corporate e con il nostro ecosistema;
  • Programma di fundraising senza fee sul raccolto;
  • Supporto per lo sviluppo sui mercati internazionali;
  • Percorso di accompagnamento tailor made ed equity free.

Per potersi candidare, le Startup devono avere i seguenti requisiti:

  • Startup dai 6 mesi ai 5 anni di vita;
  • Intenzione di collocare il team presso gli spazi di Le Village;
  • Fatturato annuo superiore a 25 mila euro;
  • Presenza di almeno un prodotto e/o un servizio già validato dal mercato.

Per partecipare alla call4startup di Le Village by CA Milano, la deadline è fissata entro il 15 gennaio 2021, è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://levillagebyca.it/it/call4startup/

Think Tank Basilicata: il Forum Internazionale “Energie per un futuro sostenibile”

L’evento per il rilancio sostenibile del Sud.

Think Tank Basilicata l’iniziativa a carattere strategico competitivo lanciata da The European House –Ambrosetti in collaborazione con Total E&P Italia, che si propone di individuare una traiettoria di sviluppo sostenibile per la Regione e di elaborare progettualità che possano concretamente accelerare la crescita nella direzione selezionata.

Inoltre, ha come obiettivo ultimo quello di rimettere al centro dell’attenzione nazionale ed europea le sfide più urgenti per il rilancio della Basilicata ma anche le opportunità e le competenze strategiche attorno a cui il territorio, in sinergia con le altre Regioni del Sud, può decidere di giocare la propria partita di attrattività e competitività.

Nel 2020, il Think Tank evolve in un Act Tank, con l’obiettivo di passare dalle proposte alle azioni e dare risposte concrete alle esigenze strategiche del territorio.

Il Forum rappresenta il momento conclusivo del percorso 2020 del Think Tank Basilicata e durante il forum sarà presentato il rapporto strategico “Think Tank Basilicata – Energie per un futuro sostenibile“.

I lavori del Forum internazionaleEnergie per un futuro sostenibile” si terranno in modalità digitale il prossimo venerdì 4 dicembre, dalle ore 9:30 alle ore 17:30, qui si alterneranno la presentazione di casi benchmark nazionali e internazionali che possano ispirare gli attori territoriali e riflessioni di alto livello sulla realtà e sulle prospettive della Basilicata, si concentreranno su alcuni temi estremamente attuali e rilevanti: attrattività, innovazione, connettività e sostenibilità.

Per partecipazione al Forum digitaleThink Tank Basilicata – Energie per un futuro sostenibile” è possibile attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://eventi.ambrosetti.eu/ttbasilicata2020/iscriviti/

DigiFed: una open call UE per le tecnologie digitali avanzate

Una call europea per il finanziamento di applicazioni innovative 

Il bando DigiFed, acronimo che sta ad indicare Digitising Europe’s industry together, è parte del programma europeo Horizon 2020 ed è finalizzato alla promozione di soluzioni innovative smart da collocare sul mercato che siano relative ad alcuni settori tecnologici particolarmente avanzati.

Nello specifico, la call in questione si rivolge a startup, PMI e midcups con applicazioni innovative in uno dei settori seguenti:

  • CPS / Embedded systems;
    Smart applications;
    Artificial Intelligence;
    Connectivity/IoT;
    Additive manufacturing;
    Application-specific semiconductor technologies;
    Heterogeneous integration and smart miniaturized systems;
    Micro and nano bio-systems;
    The energy efficiency of systems.

Le candidature verranno esaminate e saranno selezionati i migliori progetti, ai quali saranno forniti supporto di natura tecnica e sugli aspetti economici del business, oltre a finanziamenti fino a 55.000 euro per un tasso di co-finanziamento che potrà coprire fino al 70% del budget totale.

Tutti i dettagli e le informazioni per partecipare a DigiFed sono disponibili nel bando, scaricabile a questo link: https://digifed.org/wp-content/uploads/2020/09/Digital-Challenge_Call2_GuideForApplicants_v4.pdf

PREMIO ALAMO: IL CONTEST PER GIOVANI CHE VOGLIONO TRASFORMARE LA LORO PASSIONE IN UN PROGETTO IMPRENDITORIALE

Il Premio per giovani imprenditori.

La Fondazione Alamo per il quarto anno consecutivo intende premiare, attraverso il Premio Alamo, tre valide idee imprenditoriali che principalmente valorizzino il recupero del lavoro manuale e la produzione manifatturiera.

Il Premio si rivolge a persone fisiche o team (età compresa tra i 18 e i 35 anni), e verrà assegnato da un Comitato di Valutazione, alle idee che si distingueranno per validità ed efficacia e che saranno accompagnate da un piano economico sostenibile.

Al primo classificato sarà destinato un premio in denaro di 10.000 euro, al secondo un premio di 6.000 euro, al terzo un premio di 3.000 euro.

Per partecipare al Premio Alamo, la deadline è fissata entro il 1 febbraio 2021, è possibile attraverso la compilazione del modulo di partecipazione e inviando un pdf con la presentazione del progetto alla casella di posta elettronica info@fondazionealamo.it

XIV Premio Best Practices 2020: il premio ad alto contenuto innovativo e tecnologico

Il Premio per le realtà imprenditoriali capaci di traghettare il Paese verso il futuro.

Il Premio Best Practices per Innovazione – nato su iniziativa del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno -, con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione e promuovere l’utilità dei processi innovativi al mercato, pubblico e privato, attraverso la presentazione di casi reali, con la modalità dello storytelling di innovazione, realizzati dalle imprese del settore Servizi; stimolando, al contempo, la conoscenza tra le imprese ed i vari attori dell’ecosistema e favorendo l’attivazione di collaborazioni e partnership.

Nel particolare, per l’anno 2020 il Premio prevede una Call unica, dedicata a tre cluster di innovazione:

  1. INDUSTRIA;
  2. DIGITALIZZAZIONE;
  3. DESIGN.

Il Premio, infatti, seguendo il paradigma open innovation, si caratterizza per:

  • la forte contaminazione di idee e know-how tra imprese, spin-off, startup, mondo della ricerca e big player dell’innovazione;
  • lo stretto raccordo con agenzie di sviluppo, operatori e società di business scouting, business angel, venture capital, sistema bancario, fondi di private equity, piattaforme di crowdfunding, incubatori ed acceleratori, ecc.

Il Premio si rivolge a tutti gli attori, dove nei loro progetti siano presenti cambiamenti significativi in termini di prodotto, processo, organizzazione, tecnologia, metodologie, approccio sociale; nel particolare possono partecipare:

  • aziende di servizi e spin-off, per progetti innovativi realizzati per propri clienti o per nuovi prodotti/servizi innovativi immessi sul mercato, con evidenza dei risultati;
  • imprese manifatturiere, per innovazioni interne di processo e/o prodotto;
  • associazioni e/o fondazioni di interesse socio-economico;
  • spin-off accademici;
  • singoli individui o team proponenti idee d’impresa e Startup.

Per partecipare al XIV Premio Best Practices per l’Innovazione, la deadline è fissata entro il 30 ottobre 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.premiobestpractices.it/form/

Cluster Fabbrica Intelligente presenta XFactory: opportunità per startup e PMI

XFactory, la call del Cluster Fabbrica Intelligente che permette a PMI e startup di lavorare con ABB e Ori Martin

Una grande possibilità per PMI e startup offerta dal Cluster Fabbrica Intelligente, l’associazione riconosciuta dal MIUR – Ministero dell’Università e della Ricerca che aiuta il Governo a disegnare la strategia di specializzazione intelligente: ecco cosa rappresenta XFactory per imprese che vogliono misurarsi con la grande opportunità di diventare fornitori di importanti attori del settore manifatturiero.

Il CFI ha lanciato una vera e propria call for solution: XFactory Open Innovation Challenge (XFOIC) nasce con l’obiettivo di dare anche alle realtà più piccole e più giovani di raggiungere il successo con le loro idee innovative. Tema dei progetti, la capacità di risolvere problematiche presentate da due lighthouse plant rinomatissimi: ABB a Dalmine e Ori Martin Tenova di Brescia.

“L’iniziativa – spiega Luca Manuelli, presidente del CFI – si ispira a Digital X Factory, la call for innovation lanciata a suo tempo da Ansaldo Energia e che ha permesso di selezionare dalle 160 Startup e pmi innovative partecipanti le sei aziende che attualmente lavorano nel suo Lighthouse Plant”.

Obiettivo principale della call for solution del Cluster Fabbrica Intelligente è creare un momento di incontro tra startup e PMI e i due impianti-modello 4.0, due realtà che spesso possono avere grosse difficoltà a incontrarsi, confrontarsi, comunicare.

Sono due le sfide che dovranno affrontare i partecipanti alla call: Metal Additive Manufacturing, l’impianto di Dalmine di ABB chiede soluzioni per implementare al meglio un nuovo sistema di additive manufacturing per la stampa 3D del metallo in grado di garantire qualità e velocità di esecuzione.

L’impianto siderurgico Tenova Ori Martin di Brescia, invece, è alla ricerca di soluzioni innovative per il posizionamento dei propri addetti in scenari critici, come ad esempio in caso di incidente. La challengechallenge si chiama “Cybersafety – Sensoristica innovativa per Piattaforma Sicurezza 4.0 in Acciaieria”.

Lo scopo finale è dare una possibilità ad aziende di dimensioni contenute e di età giovane di confrontarsi con un ambiente di lavoro prestigioso e innovativo: si tratta di una grande occasione di lavoro e crescita professionale per i partecipanti, che potranno presentare la propria domanda fino alla deadline fissata per il 23 ottobre.

L’appuntamento prosegue poi il 29 ottobre a Parma, dove si terranno i pitch dei rappresentanti delle aziende che hanno aderito all’iniziativa.

Seguirà ancora la seconda fase della selezione, che terminerà il prossimo 20 dicembre. Durante questo periodo, chi già aveva presentato la propria idea avrà l’occasione per raffinarla, mentre sarà possibile rispondere alla call per eventuali nuovi soggetti che non hanno presentato domanda nella prima fase.

Per partecipare, tutte le informazioni sono disponibili nel regolamento a questo link: https://www.openinnovation.regione.lombardia.it/assets/ed95e87e15357952fdb295c7b0d7b2ea/img/challenge/cfi/regolamento-OpenChallenge-LHP.pdf

NTT DATA Discovery: l’Open Innovation Contest per accelerare la collaborazione tra aziende e startup

Il contest che si concentra su come riuscire rendere la tecnologia sempre più “trasparente” e a “misura d’uomo”.

Al via l’XI edizione dell’Open Innovation NTT DATA Discovery lanciata da NTT DATA – multinazionale giapponese leader dei servizi IT, si rivolge alle Startup innovative che propongono soluzioni rivoluzionarie in ambito Information Technology.

L’edizione 2020 ha un forte carattere internazionale ed è volta a promuovere imprese innovative, in settori in rapida crescita.

Le Startup potranno presentare una proposta di business scegliendo tra sei diverse challenge:

  1. The Empath Computer” punta a intercettare soluzioni che rendono l’esperienza digitale sempre più interattiva e capace di raccogliere dall’utente ogni tipo di feedback, dal suo livello di attenzione al suo stato d’animo, per una sempre maggiore personalizzazione dei contenuti;
  2. Digital Doc Trainer” mira a supportare i percorsi di apprendimento degli studenti di medicina e dei tirocinanti tramite tecnologie che sfruttano la realtà virtuale per una formazione clinica digitalizzata;
  3. Transparent Technology: Augment Things!” in cui le Startup potranno cimentarsi nello sviluppo di una tecnologia sempre più trasparente allargando il concetto e le possibilità dell’Internet of Things;
  4. The Digital Shop” è indirizzata a Startup che offrono nuove soluzioni che possano ricreare virtualmente l’esperienza di shopping nel negozio attraverso un approccio phygital;
  5. A Place to Live In” le Startup possono candidarsi con l’obiettivo di trasformare luoghi fisici in ecosistemi digitali che offrono servizi al cittadino 4.0.;
  6. Smart Offer Creation in Manufacturing” cerca dalle Startup soluzioni concrete, veloci ed efficaci per la creazione di offerte e di proposte strutturate, disponibili per vari settori come l’edilizia, la produzione di macchine e il settore manifatturiero in generale.

Le Startup che vinceranno la tappa italiana avranno accesso alla finale mondiale di Tokyo il 4 dicembre 2020, per cui NTT DATA metterà a disposizione un premio in servizi del valore di circa 100.000 dollari per sviluppare la propria offerta. Inoltre, il vincitore a livello mondiale potrà contare sul supporto di un team dedicato di consulenti, esperti in tecnologia e in business che lavorerà fianco a fianco con la Startup.

Per partecipare al Contest NTT DATA Discovery, è possibile compilare il form di registrazione al seguente link: https://discovery.nttdataitalia.com/#/startup/registration

 

“CAMPIONI DI INNOVAZIONI 2020”: il premio per startup e PMI – 13 e 14 novembre 2020

L’evento dedicato all’innovazione.

Al via la settima edizione del Premio “CAMPIONI DI INNOVAZIONI 2020” l’evento dedicato interamente all’innovazione dal titolo “InnovAzioni – Strumenti e soluzioni per la crescita“, promosso dalla Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti Pescara in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara e Match 4.0 – Digital Innovation Hub Abruzzo, con il patrocinio della Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo e del Comune di Pescara, si svolgerà Pescara, nei giorni 13 e 14 novembre 2020.

Abbinato all’evento ci sarà il Premio nazionale “Campioni d’InnovAzioni”, il contest a cui possono partecipare tutte le PMI con sede legale e operativa in Italia, incluse Startup e Spinoff universitari, che hanno ideato o realizzato negli ultimi 24 mesi uno o più progetti innovativi, in termini di innovazione di prodotto, di processo o sotto il profilo organizzativo.

Le PMI, le Startup e gli Spinoff universitari che si candideranno al Premio Campioni d’InnovAzioni e supereranno la selezione avranno a disposizione una vetrina gratuita sugli spazi web e social di InnovAzioni 2020.

Ai sei vincitori, 3 aziende e 3 Startup, oltre al titolo di Campione d’InnovAzioni 2020, verrà assegnata un’opera di design innovativo realizzata per l’occasione.

Inoltre, tutti i vincitori sia della categoria PMI che Startup/Spinoff universitari, parteciperanno di diritto alla finale del Premio Best Practices per l’Innovazione organizzato da Confindustria Salerno.

Per partecipare al PremioCAMPIONI DI INNOVAZIONI 2020“, la deadline è fissata entro il 7 ottobre 2020, è possibile attraverso la compilazione del form presentr al seguente link: /

Come avviare una Startup di successo in 6 semplici passaggi

Come pianificare il successo di una Startup fin dalle primissime fasi di avvio.

Solitamente osserviamo gli uomini d’affari e personalità di successo, sperando di poter usare le stesse strategie che usano per raggiungere il nostro successo. Tuttavia, dobbiamo considerare attentamente quali tra le loro strategie sono applicabili a noi.

Detto cio, i seguenti passaggi sono garantiti per aiutarti a raggiungere il successo della tua Startup:

  1. Primo passo: avere una visione chiara dei tuoi obiettivi nella vita – Per poter raggiungere il successo nella vita, devi avere una visione vivida dei tuoi obiettivi. Chiediti: “Che cosa voglio veramente ottenere?” Se nella tua vita desideri raggiungere più obiettivi, elencali in ordine cronologico in base al grado o all’intensità del tuo desiderio. Questo esercizio ti aiuterà a identificare a quale dare la priorità e quale verrà dopo.
  2. Fase due: trova la motivazione – I tuoi obiettivi dovrebbero darti già abbastanza motivazione, ma a volte quando i nostri obiettivi impiegano molto tempo per materializzarsi o addirittura sembrano impossibili da realizzare come pianificato, tendiamo a perdere la speranza. In tempi come questi, dobbiamo motivarci a ricordarci che rinunciare ai nostri sogni non ci porterebbe da nessuna parte, piuttosto, dobbiamo valutare ciò che abbiamo fatto di sbagliato e analizzare se tutto il resto è ancora in linea con i nostri obiettivi.
  3. Passaggio tre: creare una sequenza temporale – È importante avere una tempistica per raggiungere i tuoi obiettivi. Questo ti impedisce di procrastinare e ti aiuta a controllare la perdita nel peggiore dei casi. Se il tuo obiettivo è limitato nel tempo, sarai costretto a fare tutto il possibile per raggiungerlo entro i tempi che ti sei prefissato.
  4. Quarto passaggio: crea il tuo action plan – Questo riguarda le azioni che andrai effettivamente a implementare. Quali sono le cose che devi fare per consentire ai tuoi obiettivi di concretizzarsi? Pianificare senza intraprendere le azioni necessarie per realizzarlo è semplicemente sognare. Allo stesso modo, fare le cose senza un piano è inutile e solo una perdita di tempo e risorse. Pertanto, pianificare e intraprendere azioni è altrettanto importante per raggiungere il successo. Utilizzando la sequenza temporale, crea un elenco delle azioni necessarie da intraprendere in ogni fase per raggiungere i tuoi obiettivi finali.
  5. Passaggio 5: creare un piano di emergenza – Il cambiamento è costante, quindi è naturale creare i tuoi piani e i tuoi obiettivi in ​​modo sufficientemente flessibile da affrontare inevitabili cambiamenti. Tuttavia, è anche importante avere un piano di emergenza in modo da essere adeguatamente preparato a cambiare rotta se necessario. Spesso, avere qualcosa su cui ripiegare ci dà la certezza che c’è ancora un altro modo per raggiungere i nostri obiettivi. Ci aiuta anche a ridurre ulteriori perdite e a concentrare le nostre azioni sulla nostra visione anche se potrebbe essere totalmente diverso da quello che avevamo pianificato inizialmente.
  6. Passaggio sei: abbi fede – Hai già seguito ogni passo con diligenza, ora il prossimo passo sarebbe semplicemente credere che la fortuna è dalla tua parte e che tutto si svolgerà come l’hai immaginato.

Soluzioni bio per l’innovazione: la call Bridge2Brands 2020

Bridge2Brands 2020: la call per startup e idee innovative su materiali bio-based

Sono aperte le candidature per partecipare a “Bridge2Brands: FCA and Biobridges Call for Innovative Solutions”, la call dedicata a startup, PMI, centri di ricerca a cura di Fiat Crysler Automobiles e Biobridges. Lo scopo dei progetti innovativi deve essere la riduzione dell’impatto ambientale, attraverso l’utilizzo di materiali sostenibili e bio-based.

Le application potranno essere inviate entro la deadline fissata per il 24 settembre 2020 alle ore 17:00. Saranno selezionati i migliori progetti tra tutte le domande pervenute, che parteciperanno all’evento on-line previsto per il 27 ottobre 2020 dove ci saranno le presentazioni di tutte le idee.

Per maggiori informazioni, il link di riferimento è: https://www.biobridges-project.eu/

Per application, il form di iscrizione è disponibile qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdQB5vI5RubfvCEzziLZ271-plpTT4PFLY9X3zLUf2wQ9QC8w/viewform

1 2 3 61