Loading...

Tag: assessore

Ripartire dall’Innovazione: Le sfide della Regione Campania – MERCOLEDì 24 GIUGNO 2020 ORE 18:30

L’appuntamento dedicato alle donne protagoniste del mondo dell’impresa e dell’innovazione.

Startup Grind Italy in collaborazione con Startup Grind Pisa e Lucca e Startup Grind Caserta, all’interno del ciclo di eventi #SGWomen che nel mese di giugno Startup Grind dedica alle donne protagoniste del mondo dell’impresa e dell’innovazione, organizza mercoledì 24 giugno alle ore 18:30 il webinar: “Ripartire dall’innovazione: le sfide della Regione Campania“.

In questa nuova era post pandemia, l’innovazione sarà una delle chiavi di volta per la ‘ripartenza’ dell’Italia. Quali sono le prossime sfide da affrontare? E quali caratteristiche deve avere un territorio per essere competitivo?

Se ne discuterà con Valeria Fascione – Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania.

Quello campano è l’unico assessorato in Italia dedicato alle Startup, innovativo per la combinazione di tre driver strategici per la competitività di un territorio. Tra le iniziative promosse negli ultimi anni, la piattaforma Open Innovation Campania, nata per favorire il matching tra la domanda di innovazione proveniente dai big player – grandi e medie imprese, pubblica amministrazione e istituzioni – e l’offerta di soluzioni tecnologiche di Startup e spin-off.

Per partecipare al webinar è possibile compilando il form al seguente link: https://www.startupgrind.com/events/details/startup-grind-pisa-lucca-presents-ripartire-dallinnovazione-le-sfide-della-regione-campania/#/

Open Innovation: la piattaforma di Regione Campania per avvicinare domanda e offerta di innovazione

Online la piattaforma di Open Innovation di Regione Campania: un punto di incontro tra domanda e offerta di innovazione.

La Regione Campania ha recentemente avviato un’importante iniziativa sul tema dell’Open Innovation, con il lancio della piattaforma Open Innovation Campania finalizzata a favorire l’incontro fra la domanda e offerta di innovazione: un vero e proprio market place a supporto dello sviluppo dell’ecosistema produttivo regionale.

Questo ambizioso programma rappresenta un’interessante opportunità di business per tutti gli Innovatori che avranno la possibilità di entrare in contatto con grandi imprese a cui potranno presentare soluzioni innovative in risposta alle sfide.

La Regione Campania intende così sostenere programmi di sviluppo di prodotti e servizi innovativi, attraverso la creazione di network che stimolino la domanda e supportino il tessuto produttivo a orientare la propria offerta in logica Open”.

Ai big player regionali e nazionali – ovvero le grandi e medie imprese assieme alla pubblica amministrazione e ad altre istituzioni – viene chiesto di esplicitare le proprie sfide di innovazione. Al sistema regionale, formato da piccole imprese, startup e spin off, è richiesto di trovare soluzioni che soddisfino questi bisogni, che di fatto rappresentano il “nuovo” mercato dell’innovazione.

La strategia regionale per l’Open Innovation – che prende il nome di Alleanza per l’Innovazione – trova implementazione attraverso uno strumento che rappresenta da un lato un open market, dall’altro un ambiente collaborativo dove veicolare azioni di cross-fertilisation tra ricerca-impresa e impresa-impresa e non ultimo promuovere il processo di entrepreneurial discovery volto a individuare le nuove realtà da supportare e sviluppare.

La piattaforma possiede molteplici funzionalità a livello di coordinamento e a livello di attuazione sul territorio, contribuendo a sostenere le catene innovative del valore già esistenti e la promozione di nuove configurazioni, mettendo a sistema la capacità di fare ricerca e innovazione e la condivisione di competenze e idee progettuali.

“Con la piattaforma di Open Innovation la Giunta De Luca ha inteso lanciare una sfida a tutto l’ecosistema campano. Aprire l’innovazione richiede un cambiamento culturale: abbiamo l’obiettivo di creare mercato partendo dalla domanda di innovazione e di sostenere le soluzioni proposte da innovatori, startup e spin off. La piattaforma esprime poi una unicità che mi piace sottolineare ovvero la collaborazione tra due regioni. Infatti ringrazio la Regione Lombardia che ha messo a disposizione il proprio ambiente tecnologico e grazie al lavoro congiunto tra gli uffici abbiamo potuto fare da apripista per la diffusione di un modello che può sicuramente diventare lo standard per piattaforme interoperabili a livello di sistema Paese”, ha dichiarato di Valeria Fascione – Assessore all’Innovazione, startup e internazionalizzazione della Regione Campania.

Ulteriori informazioni

OPEN INNOVATION E RETI PER L’INNOVAZIONE: APPUNTAMENTO AL MUSEO NAZIONALE DI PIETRARSA A PORTICI IL 4 APRILE

L’evento che vuole agevolare il trasferimento tecnologico e la diffusione dell’innovazione favorendo il confronto tra ricerca, imprese, enti, associazioni, startup e professionisti.

L’Innovation Village, il principale evento meridionale sull’innovazione dove si fa networking tra ricerca, imprese, PA, startup e professionisti e maker, dove è possibile trovare l’eccellenza della ricerca e le opportunità per imprese, startup e professionisti.

Durante l’evento, giovedì 4 aprile 2019 dalle ore 12:00 alle ore 13:30 presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa si terrà l’agorà “Open Innovation e Reti per l’innovazione”, a cura a cura della Regione Campania – Assessorato all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione.

Il Programma dell’evento prevede:

Alle ore 12:00 –  Afflusso dei partecipanti e inizio delle attività.

Conduce e modera
Giovanna Di Giorgio – Giornalista de Il Mattino.

Introduce
Valeria FascioneAssessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della
Regione Campania.

Intervengono

  • Luigi NicolaisPresidente Digital Innovation Hub di Confindustria Campania;
  • Giovanni Maria VolpatoDirettore Operativo della Fondazione R&I;
  • Piero SalatinoPresidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Coordinatore del MedITech Competence Centre;
  • Corrado CuccurulloPresidente di SoReSa;
  • Mauro DraoliResponsabile Servizio Strategie di procurement e innovazione del mercato
    dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

A seguire
Presentazione delle sfide tecnologiche lanciate sulla Piattaforma Open Innovation
Campania da parte dei big pleyers.

VulcanicaMente3: il racconto del Gran Finale a SMAU Napoli e i risultati dell’iniziativa

Si è chiusa venerdì 11 dicembre 2015 all’interno di SMAU NAPOLI la terza edizione dell’iniziativa “VulcanicaMente: dal talento all’impresa” del CSI – Incubatore Napoli Est, ideata, progettata e realizzata su iniziativa dell’Assessorato al Lavoro e Attività Produttive del Comune di Napoli, con finanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nel corso del Gran Finale abbiamo approfondito la conoscenza dei progetti, i team e i progressi delle sei startup vincitrici che hanno completato con successo l’ultimo percorso di accelerazione al CSI – Incubatore Napoli Est: si tratta di Brian, Evja, iOsmosi, Listami, Ristogame e TinkiDoo.

Il Gran Finale di VulcanicaMente3 si è aperto con i saluti istituzionali e l’intervento “Il CSI – Incubatore Napoli Est: risultati e prospettive”, presentato da Alfonso Sperandeo (Assessorato al Lavoro e Attività Produttive del Comune di Napoli) e da Giampiero Bruno (Project Leader di Soges S.p.a.)

A seguire, la Pitching Session delle startup di VulcanicaMente 3: dal talento all’impresa, con 5 minuti dedicati al pitch di ciascun progetto seguiti da 5 minuti di Q&A con Cosimo Panetta (The Doers), al quale è stata affidata la moderazione dell’evento, e con un Opponent d’eccezione: Antonello Bartiromo di dPixel S.r.l.

Le startup hanno inoltre risposto alle domande del Board of Experts, composto da esperti dell’innovazione, rappresentanti del mondo accademico, attori dell’ecosistema startup, media e potenziali investitori: tra i presenti, rappresentanti di Università Federico II, Università di Salerno, Università del Sannio, Università Parthenope, Banco di Napoli, BCC Napoli, Microcredito Italia, Giffoni Innovation Hub, Giovani Industriali, ENEA, Sviluppo Campania, META Group, SeedUp, il Mattino, Corriere Innovazione, Città della Scienza e tanti altri.

La mattinata si è chiusa con l’intervento di un ospite internazionale d’eccezione, Eri Vazquez (President of the Innovation Commission in 22@ Barcelona e Director of Funditec) e di Valeria Fascione, Assessore all’Internazionalizzazione, Startup e Innovazione della Regione Campania.

In occasione della conclusione della terza edizione di VulcanicaMente: dal talento all’impresa, riportiamo alcuni dati sull’iniziativa che l’Amministrazione ha realizzato a partire dal 2012: di seguito, le principali metriche, aggiornate ad oggi, utilizzate per la rilevazione dei risultati.

  • TALENTI/INNOVATORI INTERCETTATI: numero di aspiranti imprenditori coinvolti nelle attività di animazione territoriale e scouting (es. TECH WEEKEND);
  • IDEE/TEAM PRESENTATI: idee progettuali sottoposte a selezione da team (anche) formatesi nel corso delle attività di scouting;
  • IDEE/TEAM SELEZIONATI: numero di idee selezionate al termine delle fasi di scouting, che hanno avuto possibilità di accesso ai percorsi di accelerazione del CSI;
  • TEAM FORMATI: numero di persone che hanno beneficiato di attività di formazione continuative prima e durante i percorsi di accelerazione del CSI;
  • IMPRESE/TEAM ATTIVI: numero di team che, dopo l’esperienza di VulcanicaMente, sono attualmente al lavoro sul progetto originario o che, anche a seguito della formazione ricevuta al CSI, stanno realizzando nuove esperienze imprenditoriali e/o professionali;
  • “FORMALI”: team attivi che si sono anche costituiti in forma imprenditoriale (es. SOCIETA’ DI CAPITALI).

VULCANICAMENTE: DAL TALENTO ALL’IMPRESA – PRIMA EDIZIONE

risultati1

DETTAGLI METRICHE – Prima Edizione

Team Attivi: Pushapp, DeRev, Intertwine, Buzzoole, MarioWay, SmartGo, NapoliWithMe, ReHub/Serially

Team Attivi e Formali: Pushapp, DeRev, Intertwine, Buzzoole, MarioWay, SmartGo

Team Finanziati: Linkpass, DeRev, Intertwine, Buzzoole e MarioWay (finanziamenti privati) – SmartGo (finanziamenti pubblici)

VULCANICAMENTE: DAL TALENTO ALL’IMPRESA – SECONDA EDIZIONE

risultati2

DETTAGLI METRICHE – Seconda Edizione

Team Attivi: Artrooms, Netspeed (con il nuovo progetto MyCircle), PizzaNow (tramite ArsDigitalia), Aicapì e Sleeping Volcano Enterteinment

Team Attivi e Formali: Artrooms, MyCircle

Team Finanziati: Artrooms (finanziamenti pubblici), Netspeed/MyCircle (finanziamenti privati)

VULCANICAMENTE: DAL TALENTO ALL’IMPRESA – TERZA EDIZIONE

risultati3

DETTAGLI METRICHE – Terza Edizione

Team Attivi: Tinkidoo, Evja, Ristogame, Iosmosi, Listami, Brian

Team Attivi e Formali: Tinkidoo, Evja, Ristogame, Iosmosi

Team Finanziati: TinkiDoo

WP_20151211_12_28_04_Pro

Per tutte le immagini del Gran Finale di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa 3”, qui il link all’album sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1240953095921488.1073741862.171767576173384&type=3

Napoli, 14/12/2015

“Verso una nuova imprenditorialità: ricerca, sperimentazione, innovazione” il 1° aprile a Napoli, seminario con focus sulle startup innovative

Mercoledì 1° aprile 2015, a partire dalle 9:30, il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Urbanistica Alberto Calza Bini dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (Via Forno Vecchio, 36 – IV piano, Scala C) ospita il seminario intitolato “Verso una nuova imprenditorialità: ricerca, sperimentazione, innovazione”.

Il seminario nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento di Architettura e il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est e rappresenta il secondo appuntamento sul tema dopo quello organizzato lo scorso anno.
Lo scopo dell’incontro è quello di approfondire le tematiche dell’imprenditorialità giovanile ed innovativa, e delle relazioni che intercorrono tra il mondo accademico, istituzionale e delle imprese.

Il focus di “Verso una nuova imprenditorialità: ricerca, sperimentazione, innovazione” sarà anche per quest’anno particolarmente incentrato sulle startup innovative: il programma della la mattinata, infatti, prevede un momento dedicato alla presentazione del nuovo Avviso Pubblico di “VulcanicaMente: dal talento all’impresa ® 3”, a cura di Giampiero Bruno (A.T. CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est).

Sempre in tema di startup e di “VulcanicaMente”, ricordiamo inoltre gli interventi di Marco Meola (CEO & founder di ReHub, tra le startup vincitrici della prima edizione) dal titolo “Startup, Ricerca, Sperimentazione” e di Simona Panaro e Federica Russillo, vincitrici della seconda edizione di VulcanicaMente, che racconteranno l’esperienza del loro progetto Agritettura 2.0.

Inoltre, il Programma prevede, dopo i saluti affidati al prof. Mario Losasso (Direttore del Dipartimento di Architettura), un’introduzione delle tematiche al centro del seminario affidata all’Assessore al Lavoro e Attività produttive del Comune di Napoli Enrico Panini.

A seguire, il prof. Luigi Fusco Girard (Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca in Urbanistica Alberto Calza Bini) presenta un intervento sul tema “Verso una imprenditorialità creativa e innovativa”.

Seguirà l’intervento di Alessia Guernaccia (PANDORA GROUP), con il suo intervento intitolato “La capacità di visione per un imprenditore e i vantaggi di essere architetto”.

Dopo la presentazione dell’Avviso Pubblico di “VulcanicaMente 3”, la mattinata prosegue con l’intervento di Vincenzo Quagliano (QS & Partners) incentrato sui progetti e le attività di “Think Thank Sassano”.

Il seminario si chiude infine con gli interventi di Marco Meola, Simona Panaro e Federica Russillo.

LocandinaSeminarioUniNA

Napoli, 27/03/2015

Open Event al CSI – Lunedì 14 luglio, torna “Tip & Tricks for startupper”: storytelling e networking all’Incubatore Napoli Est

Torna il Tip & Tricks for startupper, il modo più semplice, informale e gratuito per entrare in contatto con i nostri migliori mentor e le nostre startup. Se hai un’idea imprenditoriale, stai provando a far nascere un’impresa innovativa o vuoi conoscere nuovi possibili compagni di viaggio, non puoi mancare all’incontro che il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est ospiterà lunedì 14 luglio 2014 (a partire dalle 16:30).

L’incubatore, che attualmente ospita 12 startup vincitrici delle due passate edizioni di VulcanicaMente: dal talento all’impresa, apre nuovamente le sue porte a nuove idee, team e startupper per un appuntamento all’insegna dello storytelling, allo scopo di offrire ai partecipanti una serie di consigli e suggerimenti utili per chi ha voglia di intraprendere una nuova attività imprenditoriale: ci sarà infatti la possibilità di incontrare Gianluca Dettori, le 12 startup dell’Incubatore e altri ospiti che condivideranno il proprio punto di vista e le proprie esperienze sul tema dell’impresa innovativa.

Partecipano a Tip & Tricks for startupper i 5 team che si sono classificati ai primi posti dell’iniziativa “Trasformare un’idea in un’impresa”, tenutasi il 27 giugno u.s. presso la sede dell’Unione Industriale di Napoli: grazie alla collaborazione con Gestione dello Sviluppo Imprenditoriale – Corso di Studi Ingegneria Gestionale (Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II di Napoli) avremo la possibilità di ascoltare i pitch degli studenti dell’ateneo napoletano che hanno presentato i Business Plan più innovativi.

Inoltre, nel corso dell’incontro è previsto l’intervento dell’Assessore al Lavoro e Attività Produttive del Comune di Napoli, Enrico Panini, che presenterà il nuovo programma d’interventi dell’Amministrazione comunale per il supporto all’imprenditoria e la creazione d’imprese innovative.

Tip & Tricks for startupper si chiuderà con un networking aperitif offerto ai partecipanti: per partecipare bisogna registrarsi compilando l’apposito form disponibile al seguente link: http://www.incubatorenapoliest.it/event/t-and-t-for-startupper/.

Napoli, 03/07/2014

Go Global Now! – Tre startup del CSI – Incubatore Napoli Est selezionate per Startup EXPO @ Naples

Si sta svolgendo in questi giorni a Napoli l’evento internazionale dedicato all’ecosistema startup “Go Global Now!”: dopo i primi due giorni (10 e 11 maggio) dedicati al MtB BootCamp, le giornate di oggi e domani vedranno il susseguirsi di sessioni dedicate a importanti temi ed iniziative legati al panorama dell’imprenditoria innovativa (qui, il nostro post dedicato alle iniziative in programma).

La mattinata di oggi è stata dedicata a Entrepreneurship 360°, un momento di incontro e diffusione delle Best Practices nell’ecosistema startup a livello globale, cui hanno partecipato con un intervento sul tema dell’innovazione e dei modelli di sviluppo innovativi anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l’assessore al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli Enrico Panini.

Anche le startup del CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est partecipano all’evento: in particolare, sono tre i progetti selezionati per la sessione dedicata a Startup EXPO @ Naples.
Artrooms, Nettronix (Sleeping Volcano Entertainment) e Pushapp (con Appetitoo) sono infatti state selezionate tra le venti startup campane che già da questa mattina hanno la possibilità di esporre il proprio rollup nell’area dedicata al networking.

Inoltre, domani pomeriggio i team selezionati per Startup EXPO @ Naples realizzeranno delle video interviste e presenteranno il proprio pitch ai mentor di Mind The Bridge, ricevendo importanti feedback per il miglioramento del business model.

goglobalnow

Napoli, 12/05/2014