Loading...

Tag: 5G

Startup light: la call per promuovere e divulgare la “cultura della luce”

L’iniziativa per creare una piattaforma di incontro tra idee, talenti, mezzi e competenze e favorire il confronto e la crescita delle giovani imprese del settore.

La Call for ideas Startup light promossa da AIDIAssociazione Italiana di Illuminazione in collaborazione con Talent Garden – società attiva nella gestione di campus dell’innovazione, di spazi di coworking e cofabrication lab – ha l’obiettivo di raccogliere progetti innovativi nel campo dell’illuminotecnica, estesa a tutto il territorio Italiano.

In particolare, l’iniziativa intende identificare progetti operanti nei seguenti 3 ambiti:

  1. Illuminazione intelligente per la città del futuro;
  2. Illuminazione intelligente per la sostenibilità ambientale e l’impresa sociale;
  3. “Smart Home” e “Smart Building”.

L’iniziativa è aperta a tutti i candidati che soddisfano i seguenti requisiti generali come:

  • Startup;
  • Studenti italiani e/o stranieri delle lauree triennali o specialistiche e neolaureati;
  • Progettisti italiani e/o stranieri indipendenti o interni ad aziende se autorizzati da quest’ultime;
  • Ricercatori;
  • Studi di progettazione;
  • Gruppi informali di progettisti;
  • Docenti o studenti universitari.

La selezione e la valutazione dei progetti terrà conto dei seguenti criteri:

  • Rilevanza del concept relativamente all’Ambito di gara proposto;
  • Rilevanza del concept relativamente all’applicazione di tecnologie innovative come:
    Addictive Manufacturing, Big Data, Artificial Intelligence, Internet of Things, Augmented/Virtual Reality, 5G;
    ● Tasso di innovazione e creatività e del concept;
    ● Coerenza e solidità del modello di business;
    ● Efficacia e comunicatività della presentazione della soluzione.Saranno selezionati 9 candidati come finalisti, i quali saranno invitati a partecipare al Congresso NazionaleAIDI che si terrà il 21 maggio 2020 presso Città della Scienza – Napoli; in occasione del quale avranno la possibilità di presentare il proprio progetto.
    I Finalisti saranno quindi valutati da un’apposita giuria, espressione di AIDI e TAG, oltre che di
    aziende ed esperti del settore che nominerà nella stessa giornata 3 progetti vincitori, uno per
    ciascun Ambito di gara.Ciascuno dei 3 progetti Vincitori della Call sarà ricompensato con i seguenti premi:
  1. Premio monetario di 3.000 euro;
  2. Possibilità di convertire il premio monetario in un percorso di 4 mesi con l’incubatore
    Campania New Steel;
  3. Viaggio di networking in Israele per 3 giorni, il quale permetterà ai vincitori di conoscere stakeholder dell’’innovazione internazionale, con il duplice obiettivo di scoprire altri ecosistemi, contaminarsi e stringere relazioni di valore per lo sviluppo del proprio progetto.

Per partecipare alla Call for ideas Startup light, la deadline è fissata entro il 31 marzo 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://bit.ly/39F0nIN

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://startuplightup.talentgarden.org/wp-content/uploads/2020/01/Regolamento.pdf

Call4digital : la call per startup italiane in ambito digitale in palio premi fino a 60 mila euro

La Call che accompagna giovani imprenditori con idee innovative nell’ambito del digital business.

Al via la seconda selezione “Call4digital” promossa dall’incubatore IC406, con l’obiettivo di sostenere nuove idee imprenditoriali e incubare Startup nell’ambito digital business provenienti da tutta Italia.

Realizzata con il supporto di TREE – azienda italiana specializzata in formazione e programmi di open innovation -, la Call è rivolta a persone fisiche, o Startup innovative già esistenti in fase di pre-seed o seed, che intendono sviluppare tecnologie e modelli di business innovativi.

Le categorie si possono racchiudere in 5 macro-categorie:

  1. Fintech & Insurtech;
  2. Smart Cities & Smart Mobility;
  3. Gaming & Entertainment;
  4. Sharing Economy & Circular Economy;
  5. Foodtech & Agritech.

In particolare, l’Incubatore rivolge la propria attenzione alle iniziative imprenditoriali incentrate sulle seguenti tecnologie:

  • IoT;
  • Robotics;
  • Virtual assistant;
  • Voice-activated assistants;
  • Blockchain;
  • Data mining;
  • Data analytics;
  • AI Artificial Intelligence;
  • ML Machine Learning;
  • Big data;
  • 5G e servizi per il Cittadino;
  • Virtual Reality;
  • Augmented Reality;
  • Mixed Reality;
  • eXtended Reality.

Per i team ammessi alla Call4digital è prevista una settimana di training e di empowerment imprenditoriale, tenuta da specialisti del PoliHub di Milano. Sono previste lezioni frontali alternate con attività da svolgere in team, oltre a incontri con esperti e mentor.

Al termine del percorso, i progetti finalisti saranno valutati durante un pitch day, dove i team selezionati presenteranno dal vivo il proprio progetto a una giuria composta da docenti dell’Università degli Studi di Bari, dell’Università del Salento e del Politecnico di Bari.

Le Startup che saranno incubate accederanno ad un programma della durata di 6 mesi, ottenendo anche un pacchetto di servizi dedicati allo sviluppo del progetto imprenditoriale, per un valore complessivo di 40.000 euro, oltre ad un eventuale grant in denaro nella misura massima di 20.000 euro per particolari esigenze di sviluppo della startup selezionata che esulino dai servizi offerti dal programma di incubazione.

Per partecipare alla Call4Digital 2020, la deadline è fissata entro il 30 aprile 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.ic406.com/call4digital/#jointhecall

ReCitizen: La Startup Competition per favorire e semplificare i rapporti tra i cittadini e la pubblica amministrazione mette in palio numerosi premi

La Competition a servizio della comunità.

All’interno di Smart City Now è stata presentata ReCitizen, la Startup Competition promossa da GEOsmartcampus, in partnership con Esri Italia, Innovability e l’Associazione 3renta 4uaranta, con l’obiettivo di favorire il processo di digital transformation attraverso l’accelerazione e il sostegno dell’innovazione tecnologica.

Si tratta della prima Startup Competition dedicata alla scoperta e sostegno di soluzioni innovative applicate ai servizi al cittadino. La Call è rivolta a Startup, PMI, Team Innovatori, i quali dovranno proporre soluzioni per migliorare l’azione amministrativa, facilitando l’ascolto del pubblico e la partecipazione dei cittadini.

Le aree tematiche per le applicazioni riguardano:

  • l’area dell’informazione e della prestazione, come la comunicazione esterna, le attività di informazione su disposizioni normative e sui servizi offerti dall’ente, garantire l’esercizio dei diritti di accesso, la partecipazione, promuovere informazioni su temi di interesse generale.
  • l’area dell’ascolto e della verifica, come l’attuazione dei processi di verifica della qualità dei servizi e della soddisfazione degli utenti, attraverso l’ascolto e indagini di customer satisfaction.

Al termine della fase di valutazione saranno selezionati massimo 10 progetti che accederanno alla Pitch Competition. La Finale si svolgerà e sarà ospitata durante il Milano Digital Week prevista a Marzo 2020. L’evento finale sarà un momento di networking, approfondimento e scambio di conoscenze sui più importanti trend dell’Innovazione e sull’utilizzo delle tecnologie più innovative come GIS, IoT, AI, Blockchain, AR/VR e delle reti 5G applicati al “citizen engagement“.

In palio numerosi Premi:

  • Premio Speciale Regione LazioLazio Innova: dedicato alla selezione di progetti innovativi con sede nel Lazio, Startup costituite con sede operativa nel Lazio o costituende che intendano avviare una propria sede operativa nel Lazio. Premio alla migliore proposta di business model collegato all’offerta di soluzioni innovative al fine di migliorare l’azione amministrativa di ascoltare il pubblico e rispondere alle sue esigenze aumentandone la partecipazione basata sull’integrazione dell’uso di tecnologie di derivazione satellitare. La soluzione proposta riceverà un voucher per uno studio di fattibilità e validazione del business model previsto presso lo Spazio Attivo di Roma Tecnopolo finalizzato alla sottomissione della propria candidatura al programma di incubazione ESA BIC Lazio e fund rasing per lo startup.
  • COMONEXT: un tutoraggio di tre mesi da svolgersi qui all’Innovation Hub il cui valore è di 10.000 euro. Il valore sarà erogato in servizi di consulenza per lo sviluppo dell’azienda e verterà principalmente sulle tematiche del project financing, del networking nell’ecosistema ComoNExT, nel marketing e comunicazione.
  • GEOSMARTCAMPUS : Accesso al programma di accelerazione basato su Digital Geography e incubazione per un valore di 12.000 euro.
  • JECATT: pacchetto di formazioni suddiviso in Processi commerciali, Internal Auditing, Digital Marketing e Comunicazione, Gestione Risorse Umane, Compliance Legale, Servizio legale pro bono. Per un totale di circa 1800 euro, ogni formazione avrà una durata di circa due ore.
  • FONDAZIONE QUADRANS: premierà con 2000 Quadrans Token tutti i partecipanti che svilupperanno soluzioni su blockchain o idee da valorizzare in blockchain. Il vincitore del miglior progetto in ambito blockchain sarà premiato con 10.000 Quadrans Token che potrà utilizzare sulla piattaforma Quadrans, basata su una blockchain open source, pubblica e decentralizzata. Il secondo miglior progetto sarà premiato con 7.000 Quadrans Token, mentre al terzo classificato saranno offerti 5.000 Quadrans Token.
  • LINK CAMPUS UNIVERSITY : Accesso percorso di incubazione.
  • MURATE IDEA PARK : accesso al programma di accelerazione.

Per presentare alla Startup Competition ReCitizen, la deadline è fissata entro le ore 20:00 del 19 febbraio 2020, attraverso la compilazione del form al seguente link: http://www.geosmartcampus.it/geosmart/wp-content/uploads/2019/11/ReCitizen-Startup-competition_FORM-Partecipazione1.0.pdfed inviarlo a
info@geosmartcampus.it

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: http://www.geosmartcampus.it/geosmart/wp-content/uploads/2019/11/ReCitizen-Startup-competition_REGOLAMENTO-1.0.pdf

 

INNOVATION NEEDS LEGA SERIE A : la call per startup e neolaureati con montepremi fino a 10 mila euro

La Call che promuove la metamorfosi digitale nel calcio.

Social Media Soccer S.r.l. in collaborazione con il digital partner AlmavivA S.p.A., ha lanciato la Call Innovation Needs Lega Serie A, che mira a facilitare i modelli collaborativi di open innovation tra Società di calcio, Imprese, Startup, Giovani brillanti ed Investitori attivi nell’ecosistema italiano per promuovere un efficace matching tra domanda e offerta di innovazione. Il fine è promuovere proattivamente cambiamenti positivi nella società ed in questo contesto la Lega Serie A si sta ponendo come incubatore e fruitore delle nuove tecnologie e di nuovi modelli di business.

Nel particolare ai partecipanti sarà richiesto di presentare progetti in fase di sviluppo, prodotti, idee progettuali o idea di business con l’obiettivo di definire e individuare chi sono gli utenti e la loro applicabilità.

Sono ammessi alla Call Innovation Needs Lega Serie A tutti i progetti di impresa innovativa formali ed informali presentati sia in forma singola, sia di gruppo, da soggetti residenti in Italia.

Innovation needs Lega Serie A si basa su una doppia Call:

  1. La Call for Growth: si rivolge a Startup che alla data di presentazione della candidatura, operino principalmente in ambito UE e siano in grado di presentare una forma divulgativa inerente alla loro soluzione tecnologica. I partecipanti dovranno confrontarsi sulle seguenti tematiche: Fans Experience, Analisi Performance e Media HouseLotta alla pirateria e Media House, E-Store, lotta alla contraffazione;
  2. La Call for Talents: si rivolge a giovani neolaureati che alla data di presentazione della candidatura abbiano conseguito una laurea triennale o specialistica in Ingegneria, Economia, Matematica, Fisica, Statistica, Marketing e Comunicazione da meno di 12 mesi. I partecipanti dovranno confrontarsi sulle tematiche come: Smart Ticketing, sistemi per la gestione del ticketingintegrazione servizi,  mobilità sostenibile, accesso allo stadio o valutazione di servizi per il raggiungimento di location per eventi sportivi.

Per le due diverse tipologie di Call, Social Media Soccer assegna i seguenti premi:

Per la Call for Growth

  • 1° Premio 5.000 mila euro e opportunità di partnership con AlmavivA per lo sviluppo
    dell’idea di Business;
  • 2° Premio Voucher 3.000 euro in servizi/consulenza di marketing e comunicazione
    della Società Go Project srl;
  • 3° Premio Voucher 2.000 euro in servizi/consulenza di marketing e comunicazione
    della Società Go Project srl.

Per la Call for Talents
Premio Stage presso AlmavivA, e studio di fattibilità tecnica per la realizzazione del progetto presentato;
2° e 3° Premio Stage presso AlmavivA.

Per partecipare alla Call Innovation Needs Lega Serie A, la deadline è fissata entro il 12 novembre 2019, attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.socialfootballsummit.com/innovation-needs-lega-serie-a/

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.socialfootballsummit.com/wp-content/uploads/2019/07/REGOLAMENTO_INNOVATION_NEEDS_LEGA_SERIE_A_DEF-2.pdf

Action for 5G: la call di Vodafone Italia per lo sviluppo del 5G con finanziamenti fino a 2,5k

La Call che punta sul 5G per lo sviluppo dell’innovazione digitale.

Action for 5G, l’iniziativa promossa da Vodafone Italia S.p.A – in collaborazione con PoliHub – incubatore del Politecnico di Milano e gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano -, dedicato alle Startup, piccole e medie imprese e imprese sociali che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Nel particolare, l’obiettivo della Call Action for 5G è quello di stimolare e supportare la nascita di progetti innovativi che individuino nel 5G il fattore abilitante distintivo e più in generale di:

  • incidere sullo sviluppo dell’ecosistema 5G, tecnologico e produttivo;
  • contribuire a definire gli standard futuri della nuova tecnologia;
  • favorire la diffusione di conoscenze e competenze che consentano la massima fruizione delle potenzialità delle reti di nuova generazione;
  • essere da stimolo alla creatività nello sviluppo di servizi e applicazioni che massimizzino l’impatto sociale, economico e ambientale della trasformazione digitale;
  • rendere l’infrastruttura di comunicazioni il nuovo substrato fortemente integrato e
    plasmato sul territorio locale.

La Call Action for 5G premia progetti, soluzioni e innovazioni particolarmente sinergici con la strategia di Vodafone Italia e con lo sviluppo dei settori considerati prioritari come:

  • automotive;
  • education;
  • energy e smart grid;
  • entertainment e gaming;
  • healthcare;
  • logistics;
  • retail e manufacturing;
  • surveillance e security;
  • tourism;
  • wellbeing e sport tech.

I progetti, dovranno utilizzare almeno una delle caratteristiche distintive del 5G come:

  • velocità di connessione fino a 10 Gigabit al secondo;
  • latenza sotto i 10 millisecondi;
  • elevata densità di connessioni.

Vodafone Italia mette a disposizione fino a 1 milione di euro per ciascun progetto selezionato per un totale di 2,5 milioni di euro di investimento complessivo, offrendo consulenza tecnico-progettuale sul 5G. Inoltre, offre l’accesso all’Open Lab di Vodafone Italia, al Campus Open Lab del Politecnico di Milano e agli spazi del Polihub dove sono state installate stazioni radio base 5G così da consentire, in tutti e tre i laboratori, lo sviluppo e il test in 5G dei prototipi ideati.

Per partecipare alla Call Action for 5G, la deadline è fissata entro il 3 febbraio 2020, sarà possibile sottoscrivere la candidatura attraverso la compilazione del form al seguente link: https://www.vodafone5g.it/login.php

Per maggiori informazioni è possibile consultare il Regolamento al seguente link: https://www.vodafone5g.it/pdf/regolamento-actionfor5g-2020.pdf

TIM 5G Creating Value Inside Out: Infrastrutture & Logistica TIM WCAP Napoli – 21 ottobre 2019

Una sfida per ideare concept innovativi che sfruttino la tecnologia 5G all’interno dei settori Infrastrutture e Logistica.

TIM 5G Creating Value Inside Out è un progetto di Talent Garden in partnership con TIM per sensibilizzare il mercato sull’impatto della rete 5G in Italia e creare una comunità tecnologica in 4 diversi settori: Industria 4.0, Mobility & Connected Vehicles, Infrastrutture e Logistica, Intrattenimento e Turismo.

Il progetto si svolgerà in 4 eventi mirati in 4 città italiane per 4 mercati e settori tecnologici. Il Change Makers Day del 21 ottobre 2019 nella sede di TIM WCAP a Napoli avrà come focus il monitoraggio di infrastrutture critiche e logistica e grandi spostamenti di beni.

I partecipanti del Change Makers Day lavoreranno in gruppo per ideare concept di prodotti/servizi innovativi che raccontano di come la tecnologia 5G farà evolvere il settore delle Infrastrutture e Logistica, utilizzeranno metodologie ispirate al Design Thinking e presenteranno il concept a un panel di esperti.

L’evento è gratuito e si rivolge a:

  • Designer;
  • Creativi;
  • Startup;
  • Innovatori;
  • Appassionati di tecnologia.

Il team vincitore per ogni tappa accederà alla fase di selezione finale a dicembre dove potrà confrontarsi con i gruppi vincitori delle altre tappe per aggiudicarsi la possibilità di trascorrere 2 giorni a Madrid e di partecipare al SingularityU Spain Summit con spese di volo, alloggio e organizzazione interamente coperte.

Per partecipare all’evento TIM 5G Creating Value Inside Out, è possibile effettuare la registrazione a questo link: https://www.eventbrite.co.uk/e/biglietti-tim-5g-creating-value-inside-out-infrastrutture-logistica-72662145433

 

CAMPANIA DIGITAL SUMMIT: NAPOLI 26 SETTEMBRE presso il Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio

La Campania protagonista della scena digitale nazionale.

A Napoli, presso il Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio il 26 settembre 2019 si terrà il “Campania Digital Summit” che promuove il confronto tra i soggetti attivi nell’innovazione istituzionale, organizzativa e tecnologica della Campania, nella Pubblica Amministrazione e nei sistemi territoriali, in collaborazione con i Governi Locali, le Associazioni imprenditoriali, le Università, i Centri di Ricerca e le Imprese.

Il Summit è organizzato da The Innovation Group, in collaborazione con il Consiglio Regionale della Campania, la Giunta Regionale della Campania e l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

L’agenda dei lavori vedrà il coinvolgimento di speaker di rilievo nazionale e sarà articolata in diversi momenti:

  • Sessione Plenaria di Apertura “Lo sviluppo economico, le attività produttive e l’attuazione della digital transformation in Campania“;
  • Sessione Parallela A “Infrastrutture, trasporti e mobilità: il modello di sviluppo regionale“;
  • Sessione Parallela B “Innovazione organizzativa: il nuovo welfare, le filiere della continuità assistenziale e la sanità digitale“;
  • Sessione Parallela C “La digitalizzazione come leva di promozione e sviluppo per i beni culturali e il turismo“;
  • Tavola Rotonda “Le priorità dell’Agenda Digitale nella Regione Campania: opportunità del 5G, intelligenza artificiale, IoT, robotica, open data, big data e cybersecurity“;
  • Sessione Plenaria Conclusiva “Le eccellenze dei territori e dell’industria campana verso l’economia del digitale“.

La partecipazione al SummitCAMPANIA DIGITAL SUMMIT” è gratuita, ma è necessaria la registrazione attraverso la compilazione del form presente al seguente link: https://www.theinnovationgroup.it/events/campania-digital-summit/?reg=1&lang=it

 

Give Me Fire: la prima edizione del concorso per imprese innovative nel settore della combustione della legna

Give Me Fire è lo Startup Award rivolto a tutte le aziende che hanno da offrire soluzioni innovative applicabili al mondo degli impianti e delle attrezzature per la combustione della legna.

All’interno della dodicesima edizione della fiera Progetto Fuoco – principale fiera mondiale nel settore degli impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione della legna -, in programma dal 19 al 22 febbraio 2020 a Verona, sarà lanciata per la prima volta la Call Give Me Fire, una nuova area tematica del salone dedicata alle Startup e all’innovazione.

Give Me Fire – Progetto Fuoco European Startup Award, promossa da Progetto Fuoco in collaborazione con Piemmeti, Blum, e con Aiel – Associazione Italiana Energie Agroforestali -, vuole “mettere a fuoco” il futuro del settore del riscaldamento e dell’energia prodotti dalla legna.

Potranno candidarsi tutte le aziende che innovano nel settore: dalle nuove forme del combustibile alle novità della filiera del legno, dai più recenti materiali per stufe e caldaie alle soluzioni inedite per i bruciatori, dal contenimento delle emissioni fino alle contaminazioni con le app, l’intelligenza artificiale, le nuove frontiere come le reti di nuova generazione del 5G.

Una giuria tecnica selezionerà le 10 startup finaliste, che parteciperanno con un desk gratuito alla dodicesima edizione di Progetto Fuoco. Lì sarà allestita un’area tematica dedicata all’innovazione, dove gli innovatori si presenteranno alla giuria e al pubblico e potranno incontrare potenziali investitori e partner industriali.

La Startup vincitrice si aggiudicherà un premio consistente in servizi per un valore di 15 mila euro.

Per partecipare al Bando Give Me Fire – Progetto Fuoco European Startup Award, è possibile compilare il form al seguente link: https://www.progettofuoco.com/givemefire/#form entro le ore 18 del 7 ottobre 2019. 

Per scaricare il Bando clicca qui.

Per informazioni si può contattare l’email segreteria@blum.vision